WELFARE DESIGN

design-thinking (2)

WelfareDesign è un percorso, ma anche un vero e proprio toolkit, per la co-progettazione di servizi di welfare aziendale e territoriale. WelfareDesign è uno strumento adeguato a ridisegnare e a prototipare i servizi alla persona.

La metodologia utilizzata è quella del Design Thinking. Con questo termine si intende l’applicazione di metodologie di design per risolvere problemi in tutti gli ambiti della vita; dalla creazione di prodotti o servizi fino all’esplorazione o definizione di un business.

Cos’è il Design Thinking?

Il Design Thinking rappresenta un approccio innovativo alla risoluzione di problemi e all’ideazione di nuove soluzioni, centrate sui bisogni dell’utente e sullo sviluppo di intuizioni creative.
Il Design Thinking rappresenta:
– un processo di supporto all’innovazione;
– un metodo per identificare problemi ed esigenze latenti;
– un modo per inquadrare e definire problemi ed esigenze da affrontare;
– una modalità per fronteggiare questi problemi, risolverli e trovare soluzioni fattibili e usabili.

Il Design Thinking non è solo una metodologia per creare nuove e rilevanti soluzioni ma è anche un atteggiamento: è credere nella possibilità di fare la differenza, è affrontare in maniera positiva e

propositiva le difficoltà e le aspettative delle persone, è essere convinti di innovare, a prescindere, ad esempio, dall’entità del problema o dal budget.
Con il Design Thinking, prima di arrivare alla soluzione finale, vengono pensate, prototipate e testate più soluzioni, raccogliendo ogni volta feedback e suggerimenti da tutti gli attori coinvolti nel processo; non ci sono soluzioni definitive, ma vi è un miglioramento continuo.
Questo processo ci aiuta a prendere coscienza che le cose si possono migliorare e che ognuno di noi può essere l’attore principale di tale cambiamento. In quest’ottica, il Design Thinking è anche rendersi conto delle proprie abilità e capacità creative e del potenziale di esse nel trasformare sfide difficili, problemi, in opportunità.

Le altre soluzioni:

welfare-colsulting
piazza dei servizi
tre-cuori
service design thinking
Back to Top