IL MODELLO WELFARE LOCALE

In una società in cui le risorse pubbliche sono in riduzione e i problemi sociali in aumento, vi è la necessità di ricostruire una trama sociale capace di attivare soluzioni generative.
La strategia più promettente è quella di affiancare al welfare statale un “secondo welfare”, fornito da una vasta gamma di attori collegati in reti con un forte ancoramento territoriale. Tale approccio vuole mobilitare gran parte della società civile che partecipa e investe sui valori della sussidiarietà, della reciprocità e del bene comune. Soprattutto, riteniamo indispensabile che le imprese diventino uno dei principali attori di questa “innovazione sociale”.
Con il nostro modello di Welfare Locale vogliamo costruire ecosistemi capaci di generare “valore condiviso”.

Image HTML map generator
Back to Top